CONTRIBUTO FONDO PERDUTO REGIONE LAZIO

Rafforzare la competitività del sistema produttivo del territorio promuovendo Progetti di innovazione digitale riguardanti l’introduzione di tecnologie digitali e di soluzioni ICT che sostengano la trasformazione aziendale di processo e di prodotto.

I Progetti che prevedono l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche o sistemi digitali, finalizzate a introdurre innovazioni nei processi produttivi, logistici, organizzativi e commerciali quali: digital marketing: soluzioni di digital marketing; e-commerce; punto vendita digitale; prenotazione e pagamento; sistemi Self scanning e Self checkout; stampa 3D; internet of things; logistica digitale; amministrazione digitale; sicurezza digitale; sistemi integrati ed altre soluzioni e sistemi basati su tecnologie coerenti con i paradigmi di Industria 4.0.

PRESENTAZIONE DOMANDE A SPORTELLO

 Esclusivamente via PEC a partire dalle ore 12:00 del 4 marzo 2020 e fino alle ore 18:00 del 21 aprile 2020. Per inviare la PEC è necessaria la preventiva compilazione del formulario relativo al singolo Progetto, sulla piattaforma GeCoWEB, aperta dalle ore 12:00 del 5 febbraio 2020 e fino alle ore 12:00 del 21 aprile 2020.

Per l’accesso al sistema GeCoWEB è necessaria la preventiva registrazione al portale www.impresainungiorno.gov.it e relativa autenticazione per l’accesso ai servizi on-line

CONTRIBUTO BANDO INNOVAZIONE DIGITALE

L’aiuto è concesso in regime De Minimis, sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 40% dell’importo complessivo del Progetto ammesso.

Nel caso in cui la MPMI opti per il contributo in RGE, tale regime sarà applicato a tutte le Spese Ammissibili da rendicontare; la quota di contributo sui Costi a forfait (del personale e indiretti) potrà comunque essere concessa esclusivamente in regime De Minimis, con intensità di Aiuto del 40%.

Natura della Spesa AmmissibileIntensità di Aiuto %
Investimenti materiali e immateriali20% Micro e Piccole Imprese10% Medie Imprese
Acquisto di servizi e consulenze50%

BENEFICIARI BANDO INNOVAZIONE DIGITALE

MPMI, inclusi i Liberi Professionisti, con Sede Operativa nel territorio della Regione Lazio, in forma singola o aggregata.

Al momento della presentazione della domanda i richiedenti devono avere la capacità amministrativa, finanziaria e operativa necessaria a completare il Progetto, ossia avere il Fatturato pari ad almeno 5 volte il valore del Progetto non coperto dal contributo. In alternativa, la capacità amministrativa finanziaria e operativa sarà verificata con riferimento al Patrimonio netto, che deve essere pari ad almeno il valore del Progetto non coperto dal contributo.

EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Il contributo sarà così erogato:

· una prima quota facoltativa a titolo di anticipo, compresa tra il 20% e il 40%,  presentando entro 60 giorni dalla sottoscrizione dell’Atto di Impegno la relativa Fideiussione.

· a saldo, a fronte della rendicontazione delle Spese Effettivamente Sostenute mediante il sistema GeCoWEB. 

Per info e per ricevere una nostra proposta di aiuto per la presentazione della domanda scrivici senza impegno a info@eurostudiosabatini.it con oggetto “Innovazione digitale”

Per visionare la scheda di sintesi clicca qui