Confermato il rifinanziamento del Fondo SIMEST che, per il 2021, potrà contare su 1.550 milioni di euro e potrà beneficiare dello stesso schema varato nel 2020 per affrontare la crisi economica concedendo finanziamenti agevolati per lo sviluppo internazionale delle imprese: fino al 50% del finanziamento a fondo perduto (che quindi non va restituito) e l’esenzione dalle garanzie fino al 30 giugno 2021.

FINANZIAMENTI SIMEST, QUALI SPESE COPRONO?

  • Partecipazione a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema
  • Studi di Fattibilità e Analisi mercati esteri
  • Temporary Export Manager
  • Programma di inserimento nei mercati esteri
  • E-Commerce
  • Patrimonializzazione
  • Programmi di assistenza tecnica

PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI, MOSTRE E MISSIONI DI SISTEMA

Questo finanziamento è rivolo a tutte le PMI che intendono partecipare a fiere, mostre, missioni di sistema ed eventi promozionali, anche virtuali, per promuovere il proprio brand ed espandere il business ai mercati internazionali.

L’importo massimo finanziabile è di 150.000 € e può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi dell’ultimo esercizio, a tasso agevolato.

Cosa finanzia? Tutte le spese riferite all’area espositiva, le spese logistiche, quelle promozionali e quelle per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre internazionali che si tengono sia in Italia che nei Paesi esteri.

STUDI DI FATTIBILITÀ

Lo studio di fattibilità permette di valutare l’opportunità di effettuare un investimento commerciale o produttivo in Paesi esteri.

Il finanziamento, a tasso agevolato, copre fino a € 200.000 per studi collegati a investimenti commerciali e € 350.000 per studi collegati a investimenti produttivi. Comprende spese di personale, viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti nei mercati esteri.
Il finanziamento può coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate, fino al 15% del fatturato medio dell’ultimo biennio, per una durata di 4 anni di cui 12 mesi di preammortamento.

TEMPORARY EXPORT MANAGER

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per l’inserimento temporaneo in azienda di figure professionali (i TEM Temporary Export Manager) volte a facilitare e sostenere i processi di internazionalizzazione di una impresa.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate da un importo minimino finanziabile di 25.000 € fino a un massimo di 150.0000 €. La durata è di 4 anni di cui 2 di pre-ammortamento.

TEMPROGRAMMI DI INSERIMENTO SUI MERCATI ESTERI

Questo programma è dedicato alle imprese che desiderano inserirsi nei mercati esteri e ne finanzia la realizzazione di le strutture commerciali (uffici, show room, negozio, corner, centri di assistenza post vendita) in un Paese estero e le relative attività promozionali. Il finanziamento si rivolge anche alla realizzazione di un magazzino o di un centro di assistenza post vendita in Italia, se questi accessori al programma di internazionalizzazione.

L’importo finanziabile parte da un minimo di 50.000 € a un massimo di 4 milioni e può coprire il 100% del totale preventivato, senza superare il 25%del fatturato medio dell’ultimo biennio. La durata è di 6 anni, di cui 2 di preammortamento.

E-COMMERCE

Questo finanziamento è rivolto a tutte e imprese che intendono sviluppare soluzioni di E-Commerce in Paesi esteri attraverso l’utilizzo di un Market Place o realizzare una piattaforma informatica sviluppata in proprio per la diffusione di beni e/o servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano.

L’importo minimo finanziabile è di 25.000 €, l’importo massimo varia da 450.000 € per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000 € per l’utilizzo di un market place; può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

La durata del finanziamento è di 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi.

PATRIMONIALIZZAZIONE

Finanziamento dedicato alle MidCap e alle PMI italiane volto a sostenere la solidità patrimoniale per stimolare la competitività internazionale. E’ finalizzato al miglioramento o mantenimento del livello di solidità patrimoniale (rapporto patrimonio netto / attività immobilizzate nette) al momento della richiesta di finanziamento (“livello d’ingresso”) rispetto a un “livello soglia” predeterminato.
L’importo massimo finanziabile pari a 800.000 €, fino al 40% del patrimonio netto della tua impresa. Ha una durata di 6 anni, di cui 2 di preammortamento.

PROGRAMMI DI ASSISTENZA TECNICA

Si tratta di un finanziamento a tasso agevolato rivolto alle imprese che intendono avviare un piano di formazione del personale in loco nelle iniziative di investimento in Paesi esteri, da avviare in seguito alla la realizzazione dell’investimento, che non deve essere antecedente di 12 mesi alla data di presentazione della domanda ( personale, viaggi, soggiorni e consulenze) ; oppure avviare l’assistenza post vendita collegata a un contratto di fornitura per un importo pari al 5% del valore della fornitura di beni strumentali e/o accessori esportati fino a un massimo di 100mila euro. L’importo massimo finanziabile è di:

  • 300.000 € per l’assistenza tecnica destinata alla formazione del personale in loco;
  • 100.000 €, per l’assistenza tecnica post vendita collegata a un contratto di fornitura.

La durata del finanziamento è di 4 anni, di cui 12 mesi di preammortamento.